IMPIANTI INDUSTRIALI

Perché Sceglierci

INDUSTRY SERVICE è una rete di imprese formata da importanti aziende Italiane leader nei servizi e progetti in ambito industriale. Una sinergia di eccellenze per fornire un servizio a 360°, dall’analisi del progetto sino all’intervento esecutivo, che include la demolizione, il decomissioning, montaggio, smontaggio e manutenzione impianti industriali, bonifica con gestione e trasporto di rifiuti speciali.

LA RETE D’IMPRESE

i vantaggi di condividere

MEZZI

SPAZI

INIZIATIVE

DIPENDENTI

Cos’è una Rete di imprese?

La rete di imprese è un interessante meccanismo facente parte da diversi anni della legislazione italiana (e di cui pochi ne conoscono l’applicabilità) che permette a due o più aziende di collaborare con un fine comune, condividendo mezzi, spazi, iniziative e dipendenti. 
Queste risorse possono essere assunte da una delle aziende della rete ed utilizzate contemporaneamente anche dalle altre, in base alle regole previste dal contratto di rete stesso. 

Come funziona una rete di imprese? 

La legge stabilisce espressamente che “per le stesse imprese è ammessa la codatorialità dei dipendenti ingaggiati con regole stabilite attraverso il contratto di rete stesso”. Quindi l’utilizzo di questa formula permette la codatorialità ed il distacco di personale praticamente senza vincoli. Pertanto il personale che opera all’interno dello stesso locale si divide tra le varie attività come se fosse dipendente da un unico soggetto. La collaborazione stabilita nel contratto, che deve essere finalizzata al conseguimento di obiettivi strategici dei partecipanti, qui si realizza con la gestione unitaria di due o tre diverse attività tra loro integrate. 

Quali forme di collaborazione sono previste? 

Le forme di collaborazione possono essere le più varie (e sono individuate in concreto nel contratto stesso) e ciò che maggiormente rileva è il fatto di potersi presentare quale gruppo unitario verso il cliente o il committente. Con ciò si evita il ricorso al subappalto o a forme aggregative in alcuni casi più complesse (quali consorzi e associazioni temporanee di imprese). Si consideri che nel Codice degli Appalti le reti di imprese sono tra i soggetti ammessi a partecipare ad appalti pubblici.

Quali sono i vantaggi di una rete di imprese? 

La rete d’imprese comporta per le imprese aderenti una serie di vantaggi e benefici, e costituisce una indubbia opportunità di crescita per le aziende e per i lavoratori,permettendo di conseguire risultati che le singole imprese aderenti potrebbero non riuscire a raggiungere individualmente. Tra i principali vantaggi che le aziende ottengono con la stipula di un contratto di rete: 

  • Un maggior potere contrattuale verso l’esterno 
  • La realizzazione di investimenti con ripartizione dei costi
  • L’organizzazione di azioni di promozione collettiva di prodotti e servizi
  • Una maggiore flessibilità nella gestione delle risorse umane

A ciò va aggiunto che il contratto di rete consente a più imprenditori di collaborare in forme e in ambiti predeterminati attinenti all’esercizio delle proprie imprese con lo scopo di accrescere la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato, sulla base di un programma comune. Tale formula contrattuale ha il vantaggio di poter unire fattori produttivi e forza economica senza toccare in nessun modo la ricchezza delle imprese partecipanti. Così facendo è possibile accrescere la capacità competitiva di ognuno. Inoltre, cosa molto importante, è opportunità di scambiarsi informazioni, know-how (specializzazioni) e prestazioni. Allo stesso tempo, ogni singola azienda, mantiene la propria autonomia.

IMPRESE FONDATRICI